La nostra Storia | My360 Tours | Virtual Tour Software

La nostra Storia

Dove tutto ha inizio…

My360 è una società di proprietà di Plush Global Media.

Plush Global Media si occupa di tour virtuali dall’inizio del 2005, quando Lee Collins, il proprietario di Plush Global Media, ha effettuato tour virtuali utilizzando una fotocamera Canon G5 e un obiettivo a specchio per realizzarli per poi essere elaborati con un complicato software per riprodurre un’immagine panoramica 2:1 che a sua volta poteva essere aggiunta a un lettore di tour virtuale che doveva essere programmato per ogni tour.

L’intero processo è stato lungo e costoso, ma questo prima che arrivassero i tempi delle telecamere a 360º istantanee, quello però era tutto ciò che aveva…

Lee ha avuto una grande idea nel 2007 e ha scritto una lettera a Google (scritta a mano all’epoca!) suggerendo che avrebbero potuto fare molto di più con le loro mappe Street View se avessero potuto collegarle con le immagini dei tour virtuali delle aziende.

Non ha mai ricevuto risposta da Google, ma solo pochi anni dopo aver inviato la sua lettera, nel 2011, è stato lanciato ufficialmente, Google Business Street View.

Andando avanti…

Nel 2009, Lee ha incontrato Scarlett Smits, esperta di marketing online e web design. Scarlett ha ingaggiato i servizi di Lee per fare dei tour virtuali delle attività dei suoi clienti ed è qui che è cominciata la storia d’amore!

Lee e Scarlett avevano entrambi un’attività in proprio e si sono resi conto che fondendo queste attività avrebbero potuto ottenere molto di più e così Scarlett è diventata azionista alla pari di Plush Global Media.

Non c’era ancora molta innovazione in termini di nuove attrezzature fotografiche per realizzare tour virtuali, perciò Lee continuava a passare molte ore a scattare, montare e pubblicare i suoi tour, mentre Scarlett cercava nuovi clienti e si occupava del marketing online per Plush Global Media.

Google Street View era ormai diventato più popolare tra i clienti, ma c’erano solo poche persone selezionate che potevano aggiungere i loro tour virtuali a Streetview e i prezzi per un tour virtuale continuavano ad essere alti e spesso inaccessibili per le piccole imprese.

Poi è nata la telecamera Instant 360 …

Nel 2014 Lee è stata contattata da una società scozzese chiamata “NCTech”. Lee aveva già avuto rapporti d’affari con la NCTech in precedenza per un altro cliente per cui lavorava, quindi conosceva bene i proprietari dell’azienda.

NCTech aveva sviluppato una telecamera a 360º istantanea sul retro di un prodotto che era sul mercato da anni – l’iStar 360 – usata per la fotografia militare, la fotografia di scene del crimine e la sorveglianza.

Hanno sviluppato nuovamente questa fotocamera per soddisfare i fotografi ed erano in fase di test per vedere quanto velocemente e a quali costi si potessero realizzare 360 immagini di aziende. È qui che avevano bisogno dell’aiuto di Lee. Dove NcTech era un grande sviluppatore di software, non aveva le competenze per vendere il prodotto finale in modo rapido ed economico al “piccolo” proprietario della ditta.

Inoltre, volevano fare una ricerca di mercato che potessero mostrare a Google in modo che la loro macchina fotografica potesse essere approvata per Street View, aprendo il mercato a molti altri fotografi.

Lee & Scarlett hanno accettato di eseguire i test con questa macchina fotografica e hanno iniziato a scattare 1000 foto da mettere su Google Street View nel giro di poche settimane, vendendo tour virtuali per una frazione del costo a qualsiasi azienda, specialmente ai proprietari di piccole imprese.

NCTech ha mostrato i risultati a Google e, ragazzi, sono rimasti soddisfatti! Più contenuti in una frazione del tempo! Sì, questo era esattamente ciò di cui avevano bisogno, e l’iStar è stato presto approvato per Google Street View. Anche Plush Global Media è cresciuta in modo esponenziale quell’anno. Con questa nuova fotocamera che ha permesso loro di aggiungere attività a Google a un prezzo accessibile, molte aziende erano interessate. Così Lee & Scarlett hanno sviluppato un manuale di vendita e hanno deciso di condividere le loro conoscenze con il mondo.

Svilupparono un software da utilizzare per i fotografi che volevano aggiungere le loro immagini a Google Street View, inizialmente utilizzando la fotocamera iStar 360 e le fotocamere Iris360, e aiutarono molti fotografi a far crescere il loro business in modo significativo.

Il software ha permesso al fotografo di assumere personale per scattare le foto, per “produrre in massa” tour virtuali a tempo di record e tenere traccia delle commissioni e dei pagamenti dei clienti.

Un’Epifania …

Era il 2016 e la prima telecamera a 360º economica era stata appena lanciata da Ricoh Theta. La Ricoh Theta SC. Lee & Scarlett ne aveva acquistata una per vedere la qualità della fotocamera e sono rimasti molto colpiti dalla facilità d’uso e dalla rapidità con cui ha reso le immagini. Non sono state necessarie particolari operazioni, né impostazioni complicate. È stato facile e veloce.

Un giorno, quando Lee & Scarlett tornarono a casa da un servizio fotografico di un agenzia Immobiliare, si ritrovarono a parlare di tour virtuali della proprietà e che, anche se i prezzi erano ormai economici, i tour virtuali non erano ancora decollati come per i fotografi di Google Street View.

Con queste nuove fotocamere Instant 360º, era più facile che mai! E poi hanno avuto un’idea…

Perché non chiedere alle agenzie immobiliari di farsi i loro tour virtuali da soli! Esiste un software che lo fa?

Una rapida ricerca su Google ha mostrato loro che, effettivamente, un software del genere non esisteva! Così, con questa nuova idea in mano, sono andati a parlare con il loro sviluppatore per verificare quali potessero essere le possibilità.

Si è scoperto che… costruire una cosa del genere era piuttosto costosa, e Lee & Scarlett semplicemente non avevano il capitale per realizzarla.

Finché non è arrivato un amico e ha fatto loro un’offerta che non potevano rifiutare!  L’amico (casualmente uno sviluppatore) era disposto a costruire il software in cambio di un alloggio nella loro Finca spagnola e di una piccola percentuale dell’azienda. Beh, non c’è da stupirsi, naturalmente questo è stato concordato subito!

La costruzione del software è iniziata nel novembre del 2016, e nel febbraio 2017 è nato il software  My360 Virtual Tour. 

In Crescita verso il Successo…

Al momento del lancio del software My360, Plush Global Media aveva circa 30 partner (Google Streetview Photographers) in diversi paesi. La rete di vendita era presente, quindi il software My360 decollò presto in tutto il mondo.

Naturalmente, molti altri sviluppatori videro il successo e provarono a costruire la propria versione del software.

Laddove nel febbraio 2016 My360 non aveva più di 10 concorrenti, all’inizio del 2018 erano più di 100!

My360 ha dovuto continuare a sviluppare il proprio software per stare al passo con i tempi, e ha assunto 2 sviluppatori per fare il lavoro. Le competenze di marketing online che Scarlett aveva già acquisito hanno fatto sì che il sito fosse sempre in cima ai motori di ricerca e le competenze di Lee nel servizio clienti e nell’innovazione hanno fatto sì che il software fosse sempre sviluppato e migliorato e che i clienti fossero seguiti da un fedele team di consulenti per il servizio clienti da loro assunti.

My360 è cresciuta negli anni fino a diventare una grande azienda mondiale e ha utenti in ogni angolo del mondo… Il tutto attraverso il duro lavoro e la dedizione.

My360 non ha ricevuto alcun investimento da società esterne, il che significa che non deve gonfiare i prezzi per accontentare gli investitori.

Il personale e gli agenti di My360 TUTTI hanno esperienza nel settore a 360º, sia nelle vendite, nel marketing e nello sviluppo, quindi sanno di cosa avete bisogno per avere successo nel business e si assicurano che il software sia mantenuto agevole e semplice da usare, anche per i principianti.

Con l’esperienza di Lee & Scarlett e di un team di persone che lavorano sodo, My360 è diventato uno dei migliori e più stabili software di tour virtuale sul mercato oggi. Dove altri hanno fallito e sono crollati a causa della pressione degli investitori o della mancanza di conoscenze. My360 ha prosperato grazie alla perseveranza, al duro lavoro e alla dedizione, sempre tenendo presente il punto di vista degli utenti!

©2015 - 2021 My360Tours.com ti è stato presentato da Plush Global Media - Tutti i diritti riservati

Log in with your credentials

Forgot your details?